Design

ESCHER

0

Escher table nasce dalla ricerca e la ridefinizione degli archetipi del design. Le figure base vengono messe insieme sollecitandone il dialogo, il loro rapporto e scambio reciproco, diventando così l’idea-fulcro per un oggetto che si ridisegna su tre forme geometriche; un punto di vista minimale ma ironico sulla semplicità del design.
Elementi e forme indipendenti che cercano la continuità, senza il bisogno di dover evidenziare un sistema di connessioni delle parti; si infrange dunque la soglia tra le diverse figure in una perfetta combinazione di staticità, artigianato e tecnologia.
Il piede in metallo pregiato quale il bronzo, altro non è che un parallelepipedo svuotato che ingloba ed abbraccia il piano del tavolo.
Il piano è in marmo travertino romano, pietra comunemente considerata poco pregiata, ma che in realtà possiede una carica tattile, evocativa e visiva molto potente e nitida, ideale per imprimerci una elaborata matrice geometrica e caratterizzare una trama attraverso la ripetizione di elementi identici.

B&B

Previous Project

_RBL_

Next Project